Associazione Nazionale Allevatori della Razza Frisona e Jersey Italiana

Assembly Call

Cremona, 21 gennaio 2020

Prot. n. 180

Ai Soci dell’ANAFIJ

Ai componenti del Consiglio Direttivo

Ai componenti dell’Organo di Controllo

Al Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali

LORO SEDI

Oggetto: Convocazione Assemblee Ordinarie Separate Territoriali ed Assemblea Ordinaria Generale

Il Consiglio Direttivo di ANAFIJ, in ottemperanza alle vigenti disposizioni di Legge e di Statuto, convoca le Assemblee ordinarie separate territoriali e l’Assemblea ordinaria generale dei Soci dell’ANAFIJ nelle località ed alle date di seguito indicate:

Assemblee Separate Territoriali 1^ convocazione

a Cremona (CR), via Bergamo 292 presso la sede legale dell’Associazione Nazionale Allevatori della Razza Frisona e Jersey Italiana per i Soci aventi la sede legale in:

1

Lombardia 1 - Bergamo, Cremona

Giovedì 30/01/2020

h. 06.00

2

Lombardia 2 - Brescia, Mantova

Giovedì 30/01/2020

h. 20.00

3

Lombardia 3 - Lodi, Milano, Monza Brianza, Pavia

Giovedì 30/01/2020

h. 22.00

4

Lombardia 4 - Como Lecco, Varese, Sondrio

Giovedì 30/01/2020

h. 23.00

5

Liguria, Piemonte, Val D’Aosta

Giovedì 30/01/2020

h. 10.00

6

Provincia di Trento, Friuli V.G. Veneto

Giovedì 30/01/2020

h. 12.00

7

Emilia Romagna 1 - Parma, Piacenza, Reggio Emilia

Venerdì 31/01/2020

h. 06.00

8

Emilia Romagna 2 - Bologna, Ferrara, Forlì Cesena Rimini, Modena, Ravenna

Venerdì 31/01/2020

h. 22.00

9

Lazio, Marche, Toscana, Umbria

Venerdì 31/01/2020

h. 08.00

10

Abruzzo, Campania, Molise

Venerdì 31/01/2020

h. 10.00

11

Basilicata, Calabria, Puglia

Venerdì 31/01/2020

h. 12.00

12

Sardegna

Giovedì 30/01/2020

h. 14.00

13

Sicilia

Giovedì 30/01/2020

h. 16.00

Assemblee Separate Territoriali 2^ convocazione

Bergamo (BG), Via Lunga presso Fiera di Bergamo, per gli Allevatori aventi la sede legale nelle province di Cremona e Bergamo in seconda convocazione il giorno lunedì 3 febbraio alle ore 10:30;

Montichiari (BS), Via Brescia 129 presso la Sala Convegni del Centro Fiera di Montichiari, per gli Allevatori aventi la sede legale nelle province di Brescia e Mantova seconda convocazione il giorno martedì 4 febbraio alle ore 10:30;

Lodi (LO), Via Albert Einstein s.n.c. (Loc. Cascina Codazza) presso Parco Tecnologico Padano, per gli Allevatori aventi la sede legale nelle province di Lodi, Milano, Monza Brianza e Pavia in seconda convocazione il giorno mercoledì 5 febbraio alle ore 10:30;

Erba (CO), Viale Resegone presso Lario Fiere, per gli Allevatori aventi la sede legale nelle province di Como, Lecco, Varese e Sondrio in seconda convocazione il giorno giovedì 06 febbraio alle ore 10:30;

Carmagnola (TO), Piazza Antichi Bastioni presso la Sala Antichi Bastioni, per gli Allevatori aventi la sede legale nelle regioni Liguria, Piemonte e Valle d’Aosta, in seconda convocazione il giorno lunedì 10 febbraio alle ore 10.00;

Vicenza (VI), Viale Leonardo da Vinci 52 presso l’Associazione Regionale Allevatori del Veneto (ARAV), per gli Allevatori aventi la sede legale nelle regioni Friuli Venezia Giulia e Veneto e nella provincia di Trento in seconda convocazione il giorno martedì 11 febbraio alle ore 10:30;

Parma (PR), via San Leonardo 124 presso Hotel Link 124 per gli Allevatori aventi la sede legale nelle province di Parma, Piacenza e Reggio Emilia in seconda convocazione il giorno mercoledì 12 febbraio alle ore 10:00;

Bentivoglio(BO), Via Saliceto, 8 presso Hotel Center Gross per gli Allevatori aventi la sede legale nelle province di Bologna, Ferrara, Forlì Cesena Rimini, Modena e Ravenna in seconda convocazione il giorno giovedì 13 febbraio alle ore 10:00;

Fiumicino(RM), Via del Fontanile di Mezzaluna 401 presso Cooperativa Testa di Lepre, per gli Allevatori aventi la sede legale nelle regioni Lazio, Marche, Toscana e Umbria in seconda convocazione il giorno lunedì 17 febbraio 2020 alle ore 15:00;

Benevento (BN), Contrada Piano Cappelle 13 presso Sala Convegni "Iasevoli" dell’Istituto Agrario Vetrone Mario per gli Allevatori aventi la sede legale nelle regioni Abruzzo, Campania e Molise in seconda convocazione il giorno martedì 18 febbraio alle ore 11:00;

San Basilio di Mottola(TA), S.S. 100 km. 52+700 presso Hotel Cecere San Basilio per gli Allevatori aventi la sede legale nelle regioni Basilicata, Calabria e Puglia in seconda convocazione il giorno mercoledì 19 febbraio alle ore 10:00;

Arborea(OR), Corso Roma 5 presso Sala Consiliare del Comune di Arborea, per gli Allevatori aventi la sede legale nella regione Sardegna in seconda convocazione il giorno giovedì 20 febbraio alle ore 11:00;

Ragusa(RG), Piazzale dott. Giovanni Nifosi s.n.c , S.P. 10 Km 1.3 presso l’Istituto Zooprofilattico Sperimentale della Sicilia, per gli Allevatori aventi la sede legale nella regione Sicilia in seconda convocazione il giorno lunedì 24 febbraio alle ore 14:00.

Le operazioni di registrazione dei Soci sono disponibili a partire da un’ora prima dell’inizio delle Assemblee convocate in seconda convocazione.

Le Assemblee separate territoriali sono convocate a deliberare sia in prima convocazione che in seconda sul medesimo ordine del giorno:

1) Relazione tecnica ANAFIJ – aggiornamento progettualità e servizi dell’Associazione;

2) Approvazione del bilancio consuntivo 31.12.2019 e preventivo 2020: delibere inerenti e conseguenti;

3) Determinazione del numero, nomina dei componenti del Consiglio Direttivo e determinazione del relativo rimborso spese: delibere inerenti e conseguenti;

4) Nomina dei componenti dell’Organo di Controllo e del Presidente dell’Organo di Controllo e del soggetto incaricato della Revisione Legale dei Conti e determinazione dei relativi compensi: delibere inerenti e conseguenti;

5) Nomina del componente del Collegio dei Probiviri: delibere inerenti e conseguenti;

6) Nomina dei delegati a partecipare all'Assemblea generale: delibere inerenti e conseguenti.

I delegati nominati dalle Assemblee separate territoriali sono chiamati a votare in Assemblea generale anche mediante mezzi di telecomunicazione, a Cremona (CR) Via Bergamo 292 presso la Sede Legale dell’ANAFIJ in prima convocazione il giorno mercoledì 26 febbraio alle ore 08:00 e in seconda convocazione il giorno giovedì 27 febbraio 2020 alle ore 11:00 per deliberare sul medesimo ordine del giorno:

1) Relazione tecnica ANAFIJ – aggiornamento progettualità e servizi dell’Associazione;

2) Approvazione del bilancio consuntivo 31.12.2019 e preventivo 2020: delibere inerenti e conseguenti;

3) Determinazione del numero, nomina dei componenti del Consiglio Direttivo e determinazione del relativo rimborso spese: delibere inerenti e conseguenti;

4) Nomina dei componenti dell’Organo di Controllo e del Presidente dell’Organo di Controllo e del soggetto incaricato della Revisione Legale dei Conti e determinazione dei relativi compensi: delibere inerenti e conseguenti;

5) Nomina del componente del Collegio dei Probiviri: delibere inerenti e conseguenti.

Ai sensi dell’art. 9 dello statuto vigente, l’esercizio di tutti i diritti sociali spetta ai Soci regolarmente iscritti ed in regola con il pagamento di tutte le quote e dei contributi. La regolarizzazione del pagamento delle quote potrà avvenire anche in sede assembleare.

Per i Soci “società di persone”, il diritto di voto viene esercitato dal rappresentante legale o, in caso di “società semplice” e “in accomandita semplice”, da uno dei soci o soci accomandatari, previa delega conferita dalla maggioranza dei soci computando anche il delegato. In mancanza di delega, si considera quale rappresentante il primo intestatario della Partita IVA.

I Soci “Enti”, “società con personalità giuridica, incluse le società Cooperative” e le “Associazioni riconosciute e non riconosciute” sono rappresentati dal legale rappresentante. In tal caso si dovrà presentare alla registrazione per l’Assemblea, oltre al documento di identità, una visura camerale aggiornata da cui risulta la carica di legale rappresentante ovvero una autocertificazione attestante tale carica.

Ogni Associato non può in Assemblea rappresentare per delega più di due soci, oltre sé stesso.

La delega per essere valida deve risultare da atto scritto redatto sul modello allegato corredata dal documento di identità del delegante e rimessa al Presidente prima della riunione. La delega non può essere conferita ai componenti del Consiglio Direttivo o dell’Organo di Controllo dell’Associazione, né ai dipendenti di quest’ultima.

Sono legittimati a votare all'Assemblea generale i delegati nominati nelle Assemblee separate territoriali con vincolo di mandato. Nell'Assemblea generale non è ammessa delega.

Le modalità di svolgimento delle Assemblee sono disciplinate nello Statuto consultabile nel sito web www.anafi.it.

Il Consiglio Direttivo ha deliberato in merito alla determinazione del numero di delegati per ogni Assemblea Separata Territoriale:

Aree Territoriali

Nr Delegati

Lombardia 1 - Bergamo, Cremona

4

Lombardia 2 - Brescia, Mantova

5

Lombardia 3 - Lodi, Milano, Monza Brianza, Pavia

3

Lombardia 4 - Como Lecco, Varese, Sondrio

2

Liguria, Piemonte, Val D’Aosta

3

Provincia di Trento, Friuli V.G. Veneto

4

Emilia Romagna 1 - Parma, Piacenza, Reggio Emilia

4

Emilia Romagna 2 - Bologna, Ferrara, Forlì Cesena Rimini, Modena, Ravenna

2

Lazio, Marche, Toscana, Umbria

2

Abruzzo, Campania, Molise

2

Basilicata, Calabria, Puglia

2

Sardegna

2

Sicilia

1

Bolzano (delegati territoriali individuati autonomamente dalla Federazione di Bolzano)

3

Le candidature, per essere ritenute valide, devono essere trasmesse via PEC all’indirizzo di posta elettronica certificata dell’Associazione amministrazione@pec.anafij.it entro e non oltre le ore 18:00 del giorno 29 gennaio 2020.

E’ gradita l’occasione per porgere i migliori saluti.

Il Presidente

Dr. Fortunato Trezzi

Note per la candidatura Consigliere, Organo di Controllo, Revisore Legale e Probiviro

****

Coloro che intendano candidarsi alla carica di Consigliere dovranno inviare, a mezzo PEC, all’indirizzo PEC dell’Associazione amministrazione@pec.anafij.it la propria candidatura, compilata sull'apposito modulo scaricabile anche dal sito www.anafi.it corredato dal documento di identità entro e non oltre le ore 18:00 del giorno 29 gennaio 2020.

Ai sensi dell’art. 9 dello statuto, i candidati alla carica di Consigliere devono essere Associati all’ANAFIJ, in regola con le quote ed i contributi richiesti dal Consiglio Direttivo alla data di presentazione della candidatura.

Solo se non fossero pervenute almeno 13 candidature (numero massimo dei componenti del Consiglio Direttivo ai sensi dell’art. 18 del vigente Statuto), altre candidature per raggiungere tale numero potranno essere accettate prima dell’inizio dell’Assemblea, sia in prima che, qualora celebrata, in seconda convocazione.

L’ANAFIJ provvederà a verificare i requisiti di ammissibilità dei candidati secondo le previsioni statutarie.

Il candidato Consigliere non deve rivestire il ruolo di amministratore di Organizzazioni delegate alla raccolta dei dati in allevamento.

La nomina a Consigliere sarà valida ancorché l’Associato sia assente all’Assemblea Territoriale, purché faccia pervenire all’Assemblea una dichiarazione di accettazione.

Prima di procedere con le operazioni di voto, l’Assemblea Territoriale dovrà deliberare in merito al numero di Consiglieri che andranno a comporre il Consiglio Direttivo che, ai sensi del vigente Statuto, è costituito da un minimo di 7 ad un massimo di 13 componenti, rispettando i criteri di rappresentanza previsti dall’art. 18 dello statuto vigente.

A seguire, altresì, l’Assemblea dovrà deliberare sulla modalità di voto per singolo candidato o per lista. Qualora la decisione assembleare sarà per il voto di lista, contestualmente si formeranno le liste da sottoporre al voto dell’Assemblea Territoriale medesima. Un candidato potrà far parte di una sola lista. Nel caso di voto per lista, le liste dovranno contenere un numero di candidati tali da consentire il voto per il numero di Consiglieri deciso dall’Assemblea Territoriale medesima e la composizione nel rispetto delle disposizioni statutarie.

Le deliberazioni saranno prese dall’Assemblea per voto palese.

****

Le candidature per l’Organo di Controllo dovranno pervenire per l’intero Organo costituito, a norma del vigente Statuto, da 3 componenti effettivi e 2 componenti supplenti dotati dei requisiti di professionalità di cui agli artt. 2397 e 2399 del codice civile. In particolare, almeno un membro effettivo ed uno supplente devono essere scelti tra i Revisori Legali iscritti nell'apposito Registro. I restanti membri, se non iscritti in tale registro, devono essere scelti fra gli iscritti negli Albi professionali individuati con decreto del Ministro della Giustizia (Avvocati, Dottori Commercialisti, Ragionieri e Periti Commerciali, Consulenti del lavoro), o fra i Professori universitari di ruolo, in materie economiche o giuridiche. Le candidature dovranno essere presentate accompagnate dai curricula vitae dei Professionisti. Il voto dell’Assemblea Territoriale sarà espresso per le candidature pervenute nei termini ed ammesse per la sussistenza dei requisiti professionali per l’Organo di Controllo in quanto tale. E’ di competenza dell’Assemblea nominare il Presidente dell’Organo di Controllo.

Le candidature dell’Organo di Controllo dovranno pervenire da parte di tre Soci, a mezzo PEC, all’indirizzo PEC dell’Associazione amministrazione@pec.anafij.it, compilata sull’apposito modulo scaricabile dal sito www.anafi.it corredato dal documento di identità dei Soci proponenti e dei curricula vitae dei candidati componenti, sia effettivi che supplenti, entro e non oltre le ore 18:00 del giorno 29 gennaio 2020.

Ai sensi dell’art. 9 dello statuto, i Soci proponenti le candidature dell’Organo di Controllo devono essere in regola con le quote ed i contributi richiesti dal Consiglio Direttivo alla data di presentazione della candidatura.

La nomina a componente, effettivo e supplente, dell’Organo di Controllo nonché di Presidente dello stesso sarà valida ancorché sia assente all’Assemblea Territoriale, purché faccia pervenire all’Assemblea una dichiarazione di accettazione.

****

Le candidature per il componente del Collegio dei Probiviri di nomina assembleare dovranno pervenire da parte di tre Soci, a mezzo PEC, all’indirizzo PEC dell’Associazione amministrazione@pec.anafij.it, compilata sull’apposito modulo scaricabile anche dal sito www.anafi.it corredato dal documento di identità dei soci proponenti e del curricula vitae del candidato, entro e non oltre le ore 18:00 del giorno 29 gennaio 2020.

Ai sensi dell’art. 9 dello statuto, i Soci proponenti le candidature del componente Probiviro di nomina assembleare devono essere in regola con le quote ed i contributi richiesti dal Consiglio Direttivo alla data di presentazione della candidatura.

La nomina a componente del Collegio dei Probiviri sarà valida ancorché sia assente all’Assemblea, purché faccia pervenire all’Assemblea una dichiarazione di accettazione.

****

Le candidature per il Delegato all’Assemblea Generaledovranno pervenire, a mezzo PEC, all’indirizzo PEC dell’Associazione amministrazione@pec.anafij.it, compilata sull’apposito modulo scaricabile anche dal sito www.anafi.it corredato dal documento di identità del candidato, entro e non oltre le ore 18:00 del giorno 29 gennaio 2020.

Ai sensi dell’art. 9 dello statuto, i candidati a Delegato all’Assemblea Generale devono essere in regola con le quote ed i contributi richiesti dal Consiglio Direttivo alla data di presentazione della candidatura.

La nomina a Delegato sarà valida ancorché sia assente all’Assemblea Territoriale, purché faccia pervenire all’Assemblea Territoriale una dichiarazione di accettazione.

****

Nota sulla Revisione Legale dei Conti (art. 24 vigente Statuto)

Si porta a conoscenza dei Soci che sono stati analizzati tre preventivi per il servizio di Revisione Legale dei conti, messi a disposizione dell’Organo di Controllo dal Consiglio Direttivo, da altrettante Società di revisione a rilevanza nazionale. Ai sensi dell’art. 13 del D.Lgs. 39/2010 l’Organo di Controllo ha espresso proposta motivata, sulla base dell’offerta economica, della qualità del lavoro svolto e delle risorse dedicate così come presentate dai tre fornitori. Sulla base delle motivazioni esposte, l’Organo di Controllo propone che l’incarico di Revisione Legale dei Conti per gli esercizi 2020 - 2022 sia affidato dall’Assemblea alla società Hermes S.p.A. (costi annuali) (€ 3.500,00 + IVA). Gli altri proponenti sono RIA Grant Thornton (€ 8.000 + IVA) ed Essezeta Controlgest S.r.l (€ 7.500,00+ IVA). La proposta motivata sarà messa a disposizione dall’Organo di Controllo per l’Assemblea Territoriale.


ALLEGATI