Associazione Nazionale Allevatori della Razza Frisona e Jersey Italiana

Comunicazione ANAFIJ

Con la recente approvazione dello Statuto da parte del Ministero delle Politiche Agricole e Forestali (comunicazione del 22 Novembre 2019) e l’iscrizione nel Registro delle Persone giuridiche da parte della Prefettura di Cremona avvenuto in data 9 Dicembre 2019, si è finalmente concluso il lungo percorso delle modifiche statutarie avviate dall’Associazione e terminate con le ultime modifiche apportate lo scorso 17 giugno 2019. La nostra Associazione ha così ottemperato pienamente a quanto previsto dal Decreto Legislativo n.52/2018, dal Regolamento Europeo n.1012/2016 nonché dal Bando PSRN – sottomisura 10.2.

L’ultimo passaggio programmato è il rinnovo degli organi dell’Associazione attraverso il voto diretto degli allevatori soci che avverrà attraverso l’elezione dei delegati nelle Assemblee separate territoriali e nell’Assemblea Generale dell’Associazione. In particolare, lo Statuto di ANAFIJ è allineato alle normative vigenti e l’Associazione risulta inclusa nell’elenco pubblico delle Associazioni riconosciute quali “Enti Selezionatori che detengono libri genealogici per gli animali riproduttori di razza pura”.

Dopo aver valutato l’ultima stesura dello Statuto ANAFIJ, redatto in data 17 giugno 2019 repertorio 15.985 Raccolta 11.149, il Mipaaf ha espresso parere positivo riguardo al soddisfacimento dei requisiti previsti per poter accedere ai finanziamenti di cui all’art. 6 commi 1 (requisiti) e 2 (parere preventivo) del D.Lgs 52/2018;

  • Art 6, comma 1, lett. a) – “essere associazioni di primo grado senza fine di lucro”;

  • Art 6, comma 1, lett. b) – “essere aggregati nei comparti”;

  • Art 6, comma 1, lett. c) – “non avere rappresentanti legali e membri consigli direttivi nelle organizzazioni cui viene delegata l’attività di raccolta dati”;

  • Art 6, comma 1, lett. d) – “attuare la specializzazione delle attività e la terzierà sui dati delegando la raccolta dati in allevamento”.

Anche l’incontro sostenuto al Mipaaf il giorno 18 Ottobre 2019 con le ANA ha sicuramente contribuito a chiarire gli ultimi aspetti che hanno sancito definitivamente l’approvazione dello Statuto stesso. Si chiude così un lungo percorso con l’Associazione che, sulla base del nuovo Statuto, svolge le proprie attività direttamente agli Allevatori Soci iscritti ai Libri Genealogici della razza Frisona e Jersey italiana senza l’intermediazione delle organizzazioni regionali/provinciali. E’ aperta la possibilità di definire accordi con i vecchi soci (ARA/APA) al fine di evitare eventuali disagi all’allevatore che per decenni ha avuto come punto di riferimento la propria organizzazione territoriale (APA/ARA). Gli adempimenti assunti e sopra richiamati hanno riguardato esclusivamente il profilo amministrativo dell’Associazione mentre sotto il profilo tecnico il lavoro è continuato incessante, soprattutto per realizzare gli obiettivi prefissati dal progetto LATTeco in aggiunta all’attività di routine.

L’Associazione, nell’esprimere soddisfazione per l’avvenuta approvazione statutaria, è pronta a sviluppare nuove progettualità nell’ambito del PSRN che ci auguriamo possa uscire a breve.