Associazione Nazionale Allevatori della Razza Frisona e Jersey Italiana
  • Home
  • »
  • Introduzione Gold Medal Tori

Introduzione Gold Medal Tori

  • Classifica GMT (Gennaio 2018)
  • Nei Paesi a zootecnia avanzata, già da tempo viene assegnato un riconoscimento ai riproduttori maschi che hanno contributo in misura significativa al miglioramento genetico della loro popolazione. Anche l’Anafij, in funzione dei risultati ottenuti negli ultimi tempi dalla selezione Holstein nazionale sia in Italia che all’estero, ha deciso di identificare quei tori che, a giusta ragione, possono essere annoverati tra i migliori al mondo. L’iniziativa ha avuto l’approvazione della Commissione Tecnica Centrale (CTC) della razza Frisona, organo deliberante dell’attività del Libro Genealogico. Durante la riunione del 29 marzo 2001, la CTC si è dichiarata d’accordo con l’estrema importanza di assegnare un riconoscimento di merito ai riproduttori con Rank 95 (o superiore) per l’indice di selezionale nazionale attuale (PFT) e con minimo 2.000 figlie nell’indice produzione. La qualifica di "Riproduttore Gold Medal" verrà inserita nei documenti ufficiali del toro. Ai tori contrassegnati con tale qualifica verranno assegnate anche delle "stelle" di merito al raggiungimento di ulteriori risultati, fino ad un massimo di tre: la prima quando il toro ha almeno il 60% di figlie primipare valutate Buono+ o Molto Buono; la seconda al raggiungimento di 15.000 figlie indicizzate in Italia (secondo le indicazioni di Interbull per i caratteri produttivi); la terza quando della discendenza del toro fanno parte almeno 5.000 figlie indicizzate per caratteri produttivi nei vari Paesi aderenti a Interbull. La Commissione ha individuato i seguenti tori con le caratteristiche idonee per l’assegnazione della qualifica G.M.. Questi risultati evidenziano ancora una volta la bontà di un programma di selezione che, se pur molto giovane, ha ottenuto notevoli risultati sia in Italia sia all’estero.

    Classifica GMT send